Dex Pascal – “Un Gran Finale”

Ispirato inizialmente dall’ondata grunge nei suoi primi progetti con cui ha maturato le prime esperienze live, nel 2012 inizia a dare vita al suo attuale percorso come cantautore folk-pop ispirandosi ad artisti come Mannarino, Max Gazzè e Mirkoeilcane, (oltre ai grandi cantautori del passato come De Andrè, Guccini e De Gregori) ed in cui i suoi testi raccontano delle emozioni che ci accomunano, tra cui non mancano anche critiche e spunti di riflessione sulla società attuale:

“La musica è ciò che dà voce ai miei pensieri ed alle mie emozioni. Attraverso di lei racconto me ed il mondo ed i rapporti umani attraverso i miei occhi. La musica, come qualsiasi altra forma d’arte, è un mezzo potente per veicolare emozioni ed è proprio questo quello che più desidero: trasmettere emozioni a chi mi ascolta.” Dex Pascal

Il sound dell’album, composto da 10 tracce scritte tra il 2013 ed il 2018 ed anticipato dai singoli “Libera la libertà”, “Al di là di ogni singolo volto” e “La vita che non è”, è prettamente pop folk ma strizza l’occhio alle influenze grunge che hanno caratterizzato i primi ascolti dell’artista all’inizio della sua carriera.
Le musiche e i testi sono di Dex Pascal, mentre la produzione e gli arrangiamenti di Dex Pascal e Silvio Mauro, ad eccezione di “Via dalla città” prodotta e arrangiata da Dex Pascal e Alexo Vitruviano ,Il merito di Dex Pascal è quello di aver apportato contributi strumentali che vanno ad impreziosire questo album che potremmo definire come l’albero delle meraviglie. Tutti dettagli che fanno la differenza e che di fatto collocano questo nuovo lavoro tra le produzioni più convincenti dell’attuale panorama italiano.

“Un Gran Finale” si può definire come un concentrato di ottime tracce e ottimo sound, qualcosa di raro da trovare di questi tempi dove il banale e lo scontato sono sempre alla portata di tutti, o quasi.
Se siete alla ricerca di un sound fresco, Dex Pascal con il suo “Un Gran Finale” saprà sicuramente accontentarvi! Ascoltare per credere!