Rebecca Jean Rossi – “Epiphany”

Rebecca Jean Rossi , ha scritto e prodotto musica in una varietà di generi tra cui elettronica, pop, dance e indie con il suo pseudonimo, Krystalmath, e ha collaborato con artisti come Prodigy dei Mobb Deep, Snowmine ed Emmrose. Ha girato l’Europa e gli Stati Uniti supportando altri gruppi indie sia come pianista che come cantante.

Processed with VSCO with u4 preset


“Epiphany”,il nuovo Ep, è un progetto che si rivela un piacere da ascoltare, sia perché è classico e d’atmosfera, qualcosa di molto differente rispetto a ciò che si sente ora in giro un classico cantautorale riproposto in chiave più moderna e attuale. Rebecca Jean Rossi , forte delle proprie esperienze di spessore, ha già chiare le idee su come muoversi in questo ambiente dove la concorrenza è spietata con la grande dote di farci vedere ed ascoltare qualcosa di piacevole con facilità disarmante.
Un sound carico, caldo, espressivo, ti scava dentro e non ti lascia scampo. “Epiphany”, è ricco di dettagli interessanti ed è un opera completa, che regala molte emozioni. Un disco dedicato a chi ama certe sonorità che sanciscono un ritorno ad un qualcosa che sembrava scomparso, e che Rebecca è riuscita a portare a galla attraverso la propria sensibilità. “Epiphany” è una di quelle gemme che vivono nel sottobosco e che sono gioie riservate a chi vuole ricercare, e non a chi vuole trovarsi la pappa pronta.

Tracklist:

  1. Epiphany
  2. Tribeca
  3. Retrospective
  4. Everything You Left Behind
  5. Mussorgsky